Circolo Musicale
Mayr-Donizetti

Andrea Porta,
baritono

Diplomato a pieni voti presso il Conservatorio N. Paganini di Genova nel 1998, sotto la guida del soprano Carmen Vilalta, successivamente si è perfezionato con Daniela Aimale, Sherman Lowe e attualmente studia con il baritono Carlo Meliciani.
È vincitore di concorsi internazionali e borse di studio tra cui ricordiamo il primo premio al concorso Di Stefano di Trapani (1999), il terzo premio allo Zandonai di Riva del Garda (2001) il premio speciale Nicola Rossi Lemeni al concorso Masini di Reggio Emilia (2001) e l'attestato di merito come finalista al Belvedere di Vienna (2001).
Debutta nel 1999 come Mustafà ne L’Italiana in Algeri a Trapani, indirizzandosi da subito verso il repertorio brillante grazie anche ad una teatralità particolarmente spiccata. Tra i suoi ruoli di maggior successo ricordiamo Dulcamara, Don Magnifico, Don Bartolo, Barone Trombonok, Schaunard, Falstaff, Figaro, Malatesta.
In questi anni ha cantato nei maggiori teatri e festival italiani ed europei come il Carlo Felice di Genova (Il Viaggio a Reims, Così fan tutte, Elisir d'amore, Vedova allegra, La Bohème) il Regio di Torino (Le Nozze di Figaro) il Comunale di Firenze (Il Viaggio a Reims) il San Carlo di Napoli (LaVedova Allegra, Turandot, Werther) il Comunale di Bologna (Cenerentola) la Fenice di Venezia (La Traviata) l'Opera di Roma (L’Elisir d'amore, Gina di Cilea) il Regio di Parma (Un Giorno di Regno) il Bellini di Catania (L’Elisir d'amore, La Bohème) il Theater de la Monnaie di Bruxelles (Il Viaggio a Reims) lo Staatstheater di Stuttgart (Don Giovanni) il Theater An Der Wien di Vienna (Gianni Schicchi) il Reina Sofia di Valencia (La Traviata, Manon) il ROF di Pesaro (La Gazzetta), il Festival dei Due Mondi di Spoleto (The Medium, Gianni Schicchi), il Macerata Opera Festival (La Bohème) e il Salzburger Festspiele (Otello).
Recentemente ha debuttato il ruolo di Falstaff al Metropole di Metz, Marcello ne La Bohème a Lucca, Livorno e Ravenna, ha cantato Il Barbiere di Siviglia e L'occasione fa' il ladro al Verdi di Trieste, Rusalka al San Carlo di Napoli, Il Barbiere di Siviglia, La Cenerentola, L’Elisir d'amore e Le Nozze di Figaro al Semperoper di Dresda, La Bohème al teatro Carlo Felice di Genova e ha debuttato al Teatro alla Scala in occasione de La Traviata con la quale il teatro ha aperto la stagione 2013/14.
Oltre al repertorio tradizionale ha cantato in alcuni titoli del '900 come The survivor from Warsaw di A. Schoenberg (Carlo Felice di Genova) Titania la Rossa di A. Liberovici nella prima assoluta al Comunale di Piacenza, The Medium di G. Menotti al Festival dei Due mondi di Spoleto, Un segreto
Biografia d'importanza
di S. Rendine al Comunale di Bologna e La Belle et la Bete di P. Glass al Reina Sofia di Valencia.
Ha collaborato con direttori d'orchestra come Riccardo Muti, Daniele Gatti, James Conlon, Lorin Maazel e con registi come Franco Zeffirelli, Dario Fo, Robert Carsen, Luca Ronconi, Damiano Michieletto, Pierluigi Pizzi, Dimitri Tcherniakov.

Collaborazioni con il Circolo:

  • 14 dicembre 2018: L'italiana in Algeri (Mustafà)
  • 10 novembre 2017: La Bohème (Schaunard)
  • 17 aprile 2015: Le nozze di Figaro (Figaro)
 
.
 
Torna alla pagina precedente
HOME - Torna alla pagina principale