Circolo Musicale
Mayr-Donizetti

Dragoljub Bajic,
basso

Dragoljub è nato a Belgrado il 22 febbraio 1976.
Ha iniziato gli studi da solista alla scuola di musica di stato “Stankovic” di Belgrade, nella classe della prof. Ljubica Zivkovic. È diventato presto membro dell’Opera Studio del Teatro Nazionale di Belgrado, sotto la guida artistica di Biserka’s Cvejic. Ha completato gli studi solistici all’Università delle arti di Belgrado, facoltà di arti musicali nella classe del prof. Nikola Mijailovic.
Dragoljub ha vinto numerosi prestigiosi premi in concorsi nazionali, tra i quali i primi premi alle competizioni per voce solista “Vojislav Vuckovic“, “Petar Konjovic“, “Lazar Jovanovic“ e il primo posto al concorsi di stato della Repubblica Serba nel 2003, a Belgrado. Tra i successi in contesti internazionali, ha vinto il premio speciale di migliore interprete in una composizione obbligatoria al “Musicalle Jeunesse“ 2003, è emerso come vincitore dello stesso concorso nel 2008, a Belgrado. In aggiunta, nel 2013, ha vinto il prestigioso titolo al concorso internazionale “Elena Teodorini” a Craiova, in Romania.
Nel period 2006-2008, Dragoljub ha frequentato I corsi del Musiktheater di Vienna, dove è emerso come considerate più promettente voce di basso dell’area balcanica. Nel 2009 ha iniziato una collaborazione con il maestro Riccardo Muti e, dopo vari concerti di grande successo, Dragoljub ha ricevuto un invitato di solista stabile della Staatsoper di Vienna. Nella stagione 2009/10 a Vienna ha ottenuto diversi ruoli importanti in collaborazione con i più grandi nomi del mondo dell’opera.
Tornato a Belgrado, Dragoljub continua a crescere ed estendere il suo curriculum e repertorio.
Ha partecipato a numerose performance e concerti di spicco nei seguenti teatri internazionali: Vienna, Salisburgo, Parigi, Firenze, Ravenna, Vicenza, Cannes, Copenhagen, Timisoara, Bucarest, Sarajevo, Skopje, Dubai, Seoul, Mosca.

Al momento è ospite permanente del Teatro Nazionale di Bucarest e primo solista all’Opera di Belgrado.

Un estratto dalla stampa:
"Con la sua voce di basso di colore nobile, profondo senso dell’interpretazione, grande musicalitàe tecnica senza limiti, Dragoljub Bajic è la più bella voce apparsa sulle scene dei teatri serbi negli ultimi anni."

Collaborazioni con il Circolo: