Circolo Musicale
Mayr-Donizetti

Nome Cognome,
basso

All'età di otto anni inizia il suo itinerario musicale, intraprendendo lo studio della teoria musicale e del clarinetto,  strumento che lo ha portato a suonare poi nelle più svariate formazioni sia come strumentista di gruppo sia come solista.
All'età di venticinque anni scopre di avere una promettente voce da basso ed inizia la sua formazione lirica con il maestro Vincenzo Sagona (basso lirico, allievo di Carlo Tagliabue).
Ha già al suo attivo numerosissimi concerti in Italia e all'estero.
Ha già debuttato in parecchi ruoli comprimariali e da solista in diverse compagnie ed enti lirici, sia in produzioni regionali.Nel febbraio 2010 partecipa alle selezioni del II concorso TOUR DE CHANT, organizzato dalla rivista  “L’OPERA“,  presso gli studi RAI di Milano, e viene scelto tra i 20 migliori su 400 candidati.
A marzo 2010 partecipa quindi alle eliminatorie del concorso, durante la trasmissione DOMENICA IN (Rai 1), con la giuria di: Sabino Le Noci, Gigliola Frazzoni, Antonio Cognata, Josè Cura.
A settembre 2010 risulta IDONEO alle audizioni organizzate presso il Conservatorio di Parma dall’Associazione culturale BSB Opera, per la stagione lirica 2011, davanti alla commissione presieduta dal Baritono M° AMBROGIO MAESTRI.
Nel febbraio 2011 ha eseguito un’audizione conoscitiva al Teatro Donizetti di Bergamo.
A giugno 2011 è risultato semifinalista al 17° Concorso Lirico Internazionale "Francesco Maria Martini" a Lignano Sabbiadoro. Nell’estate 2011 è stato impegnato, con diverse associazioni liriche e compagnie liriche in diverse rappresentazioni di “Traviata” e “Rigoletto” a Bergamo, Brescia, e provincia , nel luglio 2011  al “Vittoriale” nel ruolo del Dott. Grenvill.
A dicembre 2011 è finalista al concorso internazionale di canto lirico “Rinaldo Pelizzoni”
Durante il  2012 ha collaborato con diverse compagnie, in diverse rappresentazioni di Traviata e del Barbiere di Siviglia, e nelle seguenti Operette –La Vedova Allegra e Cin –Ci-Là, oltre ad innumerevoli concerti Verdiani con molteplici compagini Bandistiche e concerti voce pianoforte.
Nel luglio del 2012 a Sissa (PR) è Don Basilio nel Barbiere di Siviglia, sempre poi Don Basilio in Bergamo e provincia con l’Associazione Musicale Alfredo Strada.
Nell’agosto del 2012 interpreta Timur nella Turandot di Puccini  con il Baritono Giorgio Caoduro ed il pianista
Richard Barker all’Arena Alpe Adria riscuotendo ottimi consensi da critica e pubblico e dallo stesso Baritono Giorgio Caoduro.
Nell’ ottobre 2012 un concerto Verdiano accompagnato dal Mº Damiano Maria Carissoni  a Trezzo sull’Adda interpretando con ampio consenso le più famose Arie d’Opera per Basso, passando da “ Ella giammai m’amò “ del Don Carlos  a “ Che mai veggio “  dell’Ernani , accarezzando poi i Vespri Siciliani con “ O tu Palermo “ per concludere delicatamente con Ideale di F. P Tosti.
Nel febbraio 2013 partecipa con ottimo riscontro a delle audizioni conoscitive a Rivalta ( Emilia Romagna ) con l’Associazione Fantasia in RE, del Mº Stefano Giaroli ( Promozioni Musicali in Emilia Romagna ) con la quale collaborano anche artisti del calibro di Marzio Giossi e Luca Gallo e tanti altri.
Nel maggio 2013  con la medesima Associazione è Montano in Otello al Teatro Superga di Nichelino ( TO), replicata poi  nel giugno 2013 al Teatro “Verdi” di Sestri Ponente ( GE).
Sempre nel giugno 2013 risulta idoneo alle audizioni tenute a Pavia dal Tenore Pietro Ballo per Nabucco.
Nel Luglio 2013 a Trapani presso Il Teatro di Tradizione Giuseppe Di Stefano, ricopre nel contesto del “ Luglio Trapanese” , con enorme consenso di pubblico e critica il ruolo del Gran Sacerdote di Belo nelle due recite di Nabucco, con la regia di Carlo Antonio De Lucia, direzione artistica del M° Pietro Ballo, ed altri artisti internazionali del calibro  di Alessandra Rezza ( Abigaille ), Carmelo Corrado Caruso ( Nabucco).
Sempre nel luglio 2013, è Alcindoro ed il Sergente nella Bohème di G.Puccini, con un cast internazionale, Chiara Taigi ( Mimì ), Gustavo Porta (Rodolfo), Maurizio Leoni ( Marcello), Maria Francesca Mazzara ( Musetta), regia del Mº Pietro Ballo, Orchestra Sinfonica “ Mediterranea Symphony Orchestra “ diretta dal Mº Marco Balderi.

Collaborazioni con il Circolo:

  • 10 febbraio 2017: Don Carlo (Il Grande Inquisitore)
  • 13 novembre 2015: Aida (Il Re dell'Egitto)
  • 20 marzo 2015: Norma (Oroveso)
  • 24 gennaio 2014: Don Giovanni (Il commendatore)

 

 
.
 
Torna alla pagina precedente
HOME - Torna alla pagina principale