Circolo Musicale
Mayr-Donizetti

Leonora Tess,
soprano

Si avvicina alla musica fin da piccolissima. A 6 anni inizia lo studio del pianoforte e a 13 anni vince il secondo premio al concorso 'E lucevan le stelle' di Parma. Nel 2012 viene ammessa al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.
Nel 2016 debutta i ruoli di Berta ne “Il barbiere di Siviglia”, di Annina ne “La Traviata” e di Giannetta ne “L’elisir d’amore”. Nello stesso anno vince la Menzione d’Onore come giovane talento al Concorso Lirico Internazionale “Santa Gianna Beretta Molla” di Mesero.
A settembre 2016 vince i ruoli di Serpina ne “La serva padrona” di Pergolesi e del soprano in “Pulcinella” di Stravinskij al Concorso Lirico Internazionale Teatro Besostri di Mede.
A novembre 2016 partecipa alla Masterclass sulla vocalità donizettiana con Luciana Serra, Tiziana Fabbricini, Paola Romanò, Gabriella Sborgi, Francesco Micheli e Sebastiano Rolli.
L'1 dicembre 2016 debutta al Teatro Coccia di Novara nella prima assoluta
dell'opera “La Rivale” di Marco Taralli diretta da Matteo Beltrami al fianco di Tiziana Fabbricini. A febbraio 2017 interpreta Una voce dal cielo nel “Don Carlo” di Giuseppe Verdi al Circolo Mayr di Bergamo.
A marzo 2017 è Barbarina ne “Le nozze di Figaro” al Teatro Cilea di Reggio Calabria sotto la direzione di Matteo Beltrami e con la regia di Renato Bonajuto. Ad aprile 2017 è il paggio nel “'Rigoletto” al Teatro Municipale di Piacenza e al Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena al fianco del baritono Leo Nucci.
A giugno 2017 è Amina nella prima rappresentazione assoluta de “Il castello degli invalidi” di Gaetano Donizetti a Bergamo. Nello stesso mese è finalista al Concorso Lirico Internazionale “Giovan Battista Rubini” con presidente di giuria Fabio Armiliato.
Ad agosto 2017 è Nella nel “Gianni Schicchi” sotto la direzione di Aldo Salvagno e con la regia di Renato Bonajuto.
A ottobre 2017 debutta nel ruolo di Frasquita nella “Carmen” al Teatro Coccia di Novara e al Tang Xianzu Grand Theatre di Fuzhou in Cina diretta da Matteo Beltrami e con la regia di Sergio Rubini. A dicembre 2017 vince il Premio Grazia Cavanna come giovane talento e il Terzo Premio al Concorso Lirico Internazionale “Rinaldo Pelizzoni” di Sissa. Nel febbraio 2018 è nuovamente Frasquita in “Carmen” al Teatro Vittorio Emanuele di Messina con la direzione di Carlo Palleschi.
I prossimi appuntamenti la vedranno impegnata in “Rita” di Donizetti e nella ripresa dell'opera “La Rivale” al Festival Béla Bartók in Ungheria.
Attualmente frequenta il Conservatorio Gaetano Donizetti di Bergamo per lo studio del canto.

Collaborazioni con il Circolo: