Circolo Musicale
Mayr-Donizetti

Luca Gallo,
basso

Nato a Bologna, ha studiato canto con il M° Paride Venturi. Vincitore e finalista in diversi concorsi Nazionali e Internazionali -Mattia Battistini (RI), As.li.co.(MI), A.Belli (Spoleto), Angelica Catalani a Ostra (AN), Spontini a Maiolati (AN), Mario del Monaco a Marsala (TP) - , debutta nel novembre del ’93 come Ferrando (Trovatore). Successivamente interpreta i ruoli di Don Basilio (Barbiere di Siviglia), Angelotti (Tosca), Sparafucile e Monterone (Rigoletto), Zio Bonzo (Madama Butterlfy) a Rieti, in Francia, Spagna, Tunisia, Emirati Arabi sotto la direzione del M° M.Rinaldi.
Dal 1995 a sua attività lo vede impegnato anche come Colline (Bohème), Geronimo (Matrimonio segreto), Figaro (Nozze di Figaro) al Politeama di Palermo, Alidoro (Cenerentola) e Haly (Italiana in Algeri) a Nîmes (F) e Tel Aviv, Gualtiero (Roberto Devereux) al Regio di Torino, Hermann (Racconti di Hoffmann) al S.Carlo di Napoli, Colonnello Blinval (I Pazzi per progetto) a Palermo, Pistola (Falstaff) allo Sferisterio di Macerata con R.Bruson, Messina e Circuito lombardo, Simone (Gianni Schicchi) sempre nel circuito lombardo, Zareckj (Evgenij Onegin) Con M.Freni e N.Ghiuarov e Don Bartolo (Nozze di Figaro) rispettivamente all’Opera di Roma al Massimo di Palermo, Pallante (Agrippina) a Lecce, Barak (Turandot di F.Busoni) e Remigio (Navarraise di Massenet) a Sassari, Montano (Otello) a Bassano del Grappa, ancora Angelotti e Zio Bonzo al Festival Pucciniano di Torre del Lago insieme ad Andrea Bocelli. A novembre 2002 è stato il protagonista (Scrooge) dell’opera in prima esecuzione assoluta “Un racconto di Natale” di Carlo Galante a Modena, ripresa nel 2003 al Teatro Alighieri di Ravenna, anno che l’ha visto nuovamente nelle vesti di Ferrando a St.Etienne (F), Zuniga (Carmen) a Salerno, Zio Bonzo (Butterfly) al Forum Grimaldi a Montecarlo (F). A dicembre è Bailli nel Werther a Fidenza. Nel 2004 debutta come Conte (Nozze di Figaro) a Milano diretto da Matteo Beltrami. Ad aprile è ancora Ferrando a Camerino (MC), Don Basilio a Lisbona, Gran Sacerdote (Nabucco) a Bassano del Grappa. Debutta in concerto Don Alfonso in Danimarca ed è ospite al concerto di Gala dell’apertura della stagione lirica a Novi Sad in Serbia. Nel 2005 è ancora Basilio al Comunale di Carpi, Ferrando al Teatro della Fortuna di Fano, Colline, Sparafucile e Basilio al Festival di Gardone Riviera. In ottobre debutta al Piccolo Regio di Torino nell’opera contemporanea Alice del Mo.Seghedoni, mentre in novembre debutta Dulcamara (Elisir D’amore) in tournée in Giappone con la regia di F.Esposito. Nel 2006 torna a Lecce per Requiem di Mozart (dir.Massimo Quarta) che interpreta anche a Fano dove riprende anche Simone (Gianni Schicchi). E’ Ferrando a Brescia, debutta Don Pasquale a Cagli (dir.S.Seghedoni) e Leporello (Don Giovanni) a Salon de Provence (F). In ottobre è ancora a Torino per la ripresa di Alice e a Messina per Requiem di Mozart diretto da Karl Martin.
Nel 2007 riprende Pistola in Falstaff a Chieti e a Salerno ancora a fianco di Renato Bruson mentre in autunno debutta Banco in Macbeth a Como; il 2008 si apre con il debutto a Rovigo come Anzoleto in Campiello di E.W.Ferrari. E’ a Oxford in marzo come Leporello, a maggio è in concerto al Seoul Art Center in Corea poi debutta Tom in Ballo in maschera a Messina. E’ ancora Pistola in autunno per il circuito lombardo. Nel marzo 2009 è ancora Monterone a Rovigo e Vicenza mentre nel 2010 è di nuovo Pistola a Reggio Calabria con R.Bruson, a maggio a Messina come Masetto in Don Giovanni e a giugno ancora Leporello a Solothurn (CH). Nel novembre canta nell’opera contemporanea in prima assoluta di Carlo Boccadoro “Cappuccetto rosso”. Nel febbraio 2011 è a Berna in Tosca (sagrestano), ad aprile è ‘The business man’ nell’opera contemporanea ‘Icarus Airline’ di Brian Current a Verbania.
In forma concertistica ha interpretato anche i ruoli di Don Giovanni, Oroveso (Norma), Fiesco (Simon Boccanegra) Raimondo (Lucia di Lammermoor), Bruschino Padre (Signor Bruschino).
Ha cantato con direttori quali D.Renzetti, P.Maag, R.Tolomelli, B.Campanella, J.Neschling, E.Mazzola, Y.David, K.Martin, S.Ranzani, M.Stefanelli, L.Koenigs, M.Boemi, T.Severini, S.Mercurio, C.Palleschi e registi come P.L.Pizzi, I.Guerra, A.Fassini, B.de Tomasi, G.Deflo, D.Krief, E.Dara, P.F.Maestrini, J.Miller, O.Nitzan, U.Santicchi, H.Brockhaus, F.Micheli, M.E.Mexia, P.Trevisi.
Il repertorio di musica sacra comprende la Cantata 147 di J.S.Bach, la Petite Messe di Rossini, il Messiah di Haendel, lo Stabat Mater di Haydn, il Requiem, la Kronungsmesse, la Missa Brevis KV 258, i Vespere Solemnes de Confessore e le Litanie Lauretane di Mozart, la Messa in Sol di Schubert e il Requiem di G.Fauré, il Te Deum di M.A.Charpentier.

www.lucagallo.com

Collaborazioni con il Circolo:

  • 10 febbraio 2017: Don Carlo (Un frate)
  • 18 novembre 2016: Il barbiere di Siviglia (Don Basilio)
  • 12 dicembre 2014: Manon Lescaut (Geronte di Ravoir)
  • 24 gennaio 2014: Don Giovanni (Leporello)
  • 15 novembre 2013: Luisa Miller (Il Conte di Walter)
  • 19 aprile 2013: Il trovatore (Ferrando)
  • 22 febbraio 2013: Macbeth (Banco)
  • 18 gennaio 2013: Otello (Lodovico)
  • 14 dicembre 2012: La forza del destino (Padre guardiano)
  • 23 novembre 2012: Turandot (Timur)
  • 23 marzo 2012: L'italiana in Algeri (Mustafà)
  • 24 febbraio 2012: Don Pasquale (Don Pasquale)
  • 11 novembre 2011: Nabucco (Zaccaria)

 

 
.
 
Torna alla pagina precedente
HOME - Torna alla pagina principale