Circolo Musicale
Mayr-Donizetti

Paola Valentina Molinari,
soprano

Nata a Milano, inizia a coltivare la passione per la musica da giovanissima. Dopo gli studi di flauto traverso e di canto  presso i Conservatori di Milano e Bergamo, si perfeziona sotto la guida di Mary Lindsey, Janet Perry, Sara Mingardo,  Edith Wiens, Adelina Scarabelli e, attualmente, Annamaria Di Micco. E' vincitrice del prestigioso Premio Rotary. Intraprende la carriera di cantante solista debuttando a 24 anni ne Il convitato di pietra di G. Gazzaniga al Teatro Donizetti Di Bergamo diretta da Pierangelo Pelucchi, regia di Alessio Pizzech. I suoi debutti più significativi: Die Zauberflöte di W.A. Mozart al Teatro Olimpico di Vicenza, direzione di Titta Rigon e regia di Marco Gandini; La  Finta Semplice di M. Varriale al Donizetti di Bergamo, Il barbiere di Siviglia di G. Rossini per l'inaugurazione dell'apertura del teatro Zandonai di Rovereto nel 2015, direzione di Lorenzo Tazzieri e regia di Giorgio Bagnoli; L'elisir d'amore  di G. Donizetti per il Donizetti Night di Bergamo, diretta da Roberto Rizzi-Brignoli; Cuore di Cane di A. Raskatov all'Opera di Lione e alla Scala di Milano, direzione di Martin Brabbins e regia di Simon Mc Burney. Inoltre ha cantato sotto la direzione di Claudio Abbado, Sebastiano Rolli, Giovanni Antonini, Adam Fischer, Enrique Mazzola, Vladimir Ashkenazy. Ha avviato collaborazioni Con il Coro della Radio Svizzera di Diego Fasolis, il canto di Orfeo di Gianluca Capuano, LaVerdi barocca di Ruben Jais, il Ghislieri Choir & Consort Di Giulio Prandi, Rossoporpora Ensemble di WalterTestolin, Cremona Antiqua di Antonio Greco, il Concerto Romano di Alessandro Quarta, La Risonanza di Fabio Bonizzoni e l'Ensemble Mare Nostrum di Andrea de Carlo. Nel 2016 registra per Outhere Music la Messa in re maggiore e l'inedito mottetto Dignas Laudes di G.B. Pergolesi, sotto la guida di Giulio Prandi e  il Ghislieri Choir & Consort (Diapason d’or 2018).

Ha recentemente debuttato nella ripresa moderna di “Amare e Fingere"di Alessandro Stradella al Tage Alter Musik di Herne (Germania), riscuotendo un ottimo riscontro sia di pubblico che di critica.

Collaborazioni con il Circolo: