Circolo Musicale
Mayr-Donizetti

NOTE DI REGIA - Don Pasquale

Note di regia (a cura del Prof. Valerio Lopane, musicologo e regista)

Donizetti con Don Pasquale riprende con grande maturità (e dopo un periodo votato soprattutto al genere storico e tragico), i tratti caratteristici del dramma buffo. Ne nasce un capolavoro di genere che, per altro, chiude mirabilmente la grande parabola dell’opera giocosa, con tutti i suoi espedienti (il travestimento, il malinteso, il tranello, la beffa, …), che hanno un sapore di gioco infantile. Viste queste premesse sul clima dell’opera, ho scelto di ambientare questa mia lettura in una casa incantata, dal sapore di certi antichi giochi di bambole, in cui le figure sono mosse come da forze e volontà esterne. Per rendere questo carattere ho subito pensato di affidare i fondali alla scenografa Laura Rizzi (che per noi ha già firmato i commoventi fondali di Turandot e La Figlia del reggimento), e gli elementi scenici all’abilissima Chiara Taiocchi. I personaggi agiranno con naturalezza come interpreti di una serissima storia “di bambini” impegnati ad imitare il mondo “dei grandi”.