Circolo Musicale
Mayr-Donizetti

NOTE DI REGIA - L'Italiana in Algeri

Note di regia (a cura del Prof. Valerio Lopane, musicologo e regista)

L’Italiana in Algeri è un’opera che non richiede la ricerca di particolari trovate sceniche: tutto è già presente nella spumeggiante e vivida comicità di un libretto di rara arguzia e in una musica di ispirazione sbalorditiva. Per questo motivo la mia regia percorrerà la strada già tracciata da Anelli e Rossini stessi, privilegiando la chiarezza narrativa e l’intento ironico e canzonatorio. Proporrò quindi un impianto scenografico semplice e tradizionale, sostenuto da colori decisi, nel quale i personaggi potranno sfogare quella “follia organizzata e completa” (per dirla con le parole di Stendhal), che rappresenta il filo rosso di tutta l’opera. Ho scelto come ironica cornice visiva gli eccentrici interni del Castello di Sammezzano (Firenze), visionaria architettura arabesca… in piena terra italiana!