Circolo Musicale
Mayr-Donizetti

NOTE DI REGIA - Lucia di Lammermoor

Note di regia (a cura del Prof. Valerio Lopane, musicologo e regista)

Lucia di Lammermoor è considerata il primo autentico melodramma romantico e, ancora oggi, scelte musicali, libretto e struttura drammatica ci appaiono più che mai felici e funzionali. In particolare, un ruolo decisamente inedito e romantico è assegnato in modo specifico alla scenografia intesa come elemento fondamentale e protagonistico.
In piena adesione a questa richiesta ho quindi scelto di riprendere una serie di antichi bozzetti legati a un’edizione storica (l’allestimento di Francesco Bagnara, al teatro San Benedetto di Venezia nella stagione del carnevale 1836/37), che certamente soddisfecero la volontà di Donizetti. Grazie a queste immagini, a noi concesse dal fondo del Museo Correr di Venezia, vorrei dunque restituire lo spessore tragico, suggestivo e fascinoso, così come fu concepito in una delle prime e più accreditate edizioni di questo dramma musicale. Con quest’operazione di recupero vorrei dunque affidare ai protagonisti in scena la giusta atmosfera per integrarsi tra l’impatto visivo e l’incisività musicale secondo il gusto degli albori del capolavoro donizettiano.