Circolo Musicale
Mayr-Donizetti

NOTE DI REGIA - Macbeth

Note di regia (a cura del Prof. Valerio Lopane, musicologo e regista)

Verdi coglie con puntualità il nodo profondo del dramma shakespeariano: la dannazione in cui Macbeth e la Lady cadono, attratti dalla sete di potere. Questa voluttà del soglio – per dirla con le parole della Lady stessa – è rappresentata allegoricamente della Streghe cardine intorno a cui gira tutta la vicenda. Seguendo l’esempio del musicista, che ci immerge fin dalle prime note nel nocciolo narrativo, con la mia regia vorrei aderire a questo stesso scopo. Per veicolare la centralità di questa bramosia distorta ho operato sul piano visivo puntando su un allestimento straniante e non vincolato ad un puntuale taglio descrittivo: le scene, tratte da tavole originali di Franz Cancelli, sono caratterizzate infatti da una essenzialità atemporale, grazie alla quale vorrei offrire una prospettiva inquietante nella quale i personaggi risultino assorbiti, rivelando le loro aspettative, debolezze, speranze ed illusioni.